Bando CONnessi 2024 Lombardia

Beneficiari

MPMI aventi sede legale e/o unità locali iscritte al registro Imprese della CCIAA di Milano, Monza Brianza e Lodi, attive in qualsiasi settore e titolari di un sito internet/e-commerce proprietario, redatto in almeno una lingua differente dall’italiano, attivo e pienamente operativo, con dominio registrato prima del giorno 01/07/2023 e di almeno uno dei seguenti canali digitali già attivi e operativi:
● una pagina aziendale/di prodotto su un marketplace internazionale
● una o più pagine social aziendali (es. Facebook, Tiktok, Instagram Linkedin…..)
Non potranno essere considerate ammissibili al contributo le imprese che sono state assegnatarie del medesimo contributo a valere sugli anni precendenti (2021-2022-2023).

Cosa finanzia

Il bando, in particolare, intende sostenere le MPMI con contributi per gli investimenti volti a:

  • Acquisire servizi finalizzati alla pianificazione ed implementazione di corrette strategie di marketing digitale in ottica internazionale;
  • Ottimizzare il proprio posizionamento online e implementare azioni di promozione online sui mercati internazionali in grado di ottimizzare la presenza dell’azienda sui propri canali di comunicazione digitale;
  • Migliorare la visibilità dell’azienda all’interno dei Social Network per aumentarne l’attrattività verso utenti/clienti internazionali;
  • Testare nuove soluzioni di vendita online sui mercati internazionali messe a disposizione dalla diffusione sempre più rapida delle piattaforme social in ottica commerciale.

Le agevolazioni

Le risorse finanziarie complessivamente messe a disposizione dalla Camera di commercio sono pari a euro 2.500.000,00.

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 60% delle spese considerate ammissibili, al netto di Iva, fino ad un massimo di 10.000,00 euro. I progetti dovranno prevedere un investimento minimo di 5.000,00 euro.

Spese ammissibili

Sono considerate ammissibili le attività e le corrispondenti spese relative a: 

  • ATTIVITA’ DI DIGITAL MARKETING spese sostenute per l’implementazione di una strategia di marketing digitale volta a aumentare la visibilità dell’azienda a livello digitale. 

Sono considerate ammissibili solo le spese per i seguenti interventi:

  • Content marketing;
  • Social Media Marketing;
  • Display Advertising;
  • Email marketing. 

La spesa massima ammissibile per questa tipologia di interventi potrà essere pari ad euro 6.000,00. 

  • CAMPAGNE DI PROMOZIONE SU MOTORI DI RICERCA, MARKETPLACE E/O CANALI SOCIAL Le spese incluse in questa tipologia sono relative esclusivamente all’acquisto di ADV su canali digitali e ad eventuali spese di gestione della/e campagna/e medesima/e da parte di fornitori terzi. 

La spesa massima ammissibile per questa tipologia di intervento potrà essere pari ad euro 8.000,00. 

Sono incluse, inoltre:

  • Campagne gestite autonomamente dall’azienda richiedente Acquisto ADV
  • Spese sostenute direttamente dall’azienda per l’acquisto di ADV per campagne di promozione attraverso i principali motori di ricerca marketplace o piattaforme social indirizzate ai mercati internazionali.
  • Campagne totalmente realizzate da fornitori
  • Spese sostenute con fornitori di servizi digitali a cui vengono demandate entrambe le attività di:

a) creatività, pianificazione, gestione, realizzazione e monitoraggio delle campagne; 

b) acquisto di ADV per campagne di promozione attraverso i principali motori di ricerca, marketplace o piattaforme social indirizzate ai mercati internazionali.

c)Campagne gestite da fornitore, con acquisto di ADV da parte dell’impresa richiedente:

  • Spese sostenute con fornitori di servizi digitali a cui vengono demandate le attività di, creatività, pianificazione, gestione, realizzazione e monitoraggio di campagne di promozione; mentre le spese di acquisto ADV per tali campagne saranno sostenute direttamente dall’impresa richiedente.

 

  • ATTIVITA’ di SEO e SEM realizzate sul sito/e-commerce di titolarità dell’azienda, indicato in fase di domanda. Tra cui: Spese sostenute per migliorare l’indicizzazione ed il posizionamento all’interno dei motori di ricerca del sito internet al fine di aumentare il traffico da parte di potenziali interlocutori esteri. 

Saranno considerate ammissibili solo le spese per i seguenti interventi: 

  • Analisi del Sito Web;
  • Ricerca delle Parole Chiave; 
  • Ottimizzazione On-Page; 
  • Creazione di Contenuti di Qualità; Link Building; 
  • Ottimizzazione per Dispositivi Mobili; 
  • Ottimizzazione della Velocità del Sito; 
  • Monitoraggio e Analisi; 
  • Rapporti e Comunicazione; 
  • Ottimizzazione per la Voice Search; 
  • Gestione delle Recensioni; 
  • Strategia di Contenuto a Lungo Termine; 
  • Ottimizzazione per i Rich Snippets. 

La spesa massima ammissibile per questa tipologia di intervento potrà essere pari ad euro 6.000,00.

Presentazione domanda
Le domande di contributo potranno essere compilate dal 15 febbraio al 19 aprile 2024.

Bando Aperto
Fondo perduto: Si
Importo del Voucher
10.000 €
Promosso da CCIAA di Milano-Lodi-Monza-Brianza
Disponibile in: Lombardia.
Scadenza 19 Aprile 2024
Sei interessato a questo bando?
Lascia la tua mail e sarai ricontattato da un nostro esperto.
Condividi su
Fahrenheit 2030 - consulenza fiscale e accesso bandi e fondi
Fahrenheit 2030 grazie ad un ampio network di aziende e professionisti partner ti aiuta a realizzare il tuo progetto, offrendo consulenze specifiche in diversi ambiti.

Inserisci i tuoi dati